logo

0815522305

INFO & APPUNTAMENTI

logo

0815522305

INFO & APPUNTAMENTI

081 5522305

INFO & APPUNTAMENTI

Piedi, geloni e cure naturali

Share on facebook
Facebook
Share on linkedin
LinkedIn
Share on twitter
Twitter
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on pinterest
Pinterest

Geloni: per proteggersi pomata d’ippocastano e pediluvio con decotto di foglie di noce

Per tentare di prevenire i geloni, nelle stagioni a rischio si può assumere Aesculus Hyppocastanum (gemmo-terapico, 30 gocce 3 volte al giorno) e integrare l’alimentazione con vitamine A, C, D, E.

Particolarmente indicata anche la vitamina PP, perché esplica una buona azione vasodilatatrice. «Quando il problema è già insorto, si massaggiano le parti colpite, più volte al giorno, con una pomata di Agaricus muscarius o di Calendula se il gelone è recente.

Utili i pediluvi con decotti di foglie di noce in due litri di acqua calda, consiglia Wilmer Zanghirati, dell’Istituto Superiore di Medicina Olistica ed Ecologia dell’ateneo di Urbino. Per la cura Nitricum acidum è indicato nel congelamento lieve, con dolore. Pulsatilla con prurito e dolore alle estremità inferiori.

Condividi ORA questo articolo:
Piedi, geloni e cure naturali
↓ CLICCA SOTTO ↓
Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp
Share on telegram
Telegram
Share on pinterest
Pinterest